logo-sutramatzesuit banner su tramatzesuIT

      news img

 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
facebook sutramatzesutwitter sutramatzesuyoutube sutramatzesu
storiatradizioniculturaintervisteracconti tag
ISTANTANEE-TRAMATZESI-tagsportFOTOVIDEOcuriosita
TRAMATZESI NEL MONDOEVENTI   

istantanee tramatzesi topimage

gennaiofebbraiomarzoaprile 1aprile 2
maggio giugno luglio agosto settembre
ottobre        

Istantanee_Tramatzesi Gennaio (GENNARJU)

ist tramatzesi gen

Carissimi amici, vicini e lontani, tramatzesi e non, il piovoso gennaio se ne andato, quasi spazzato via da una gelida maestralata.
Sembra ieri il lontano 14 dicembre, quando, quasi timidamente, abbiamo inserito il nostro primo post in questo SPAZIO/BLOG, e abbiamo cercato, anche con il vostro importante aiuto, di raccontare, ricordare, consigliare, fotografare, filmare… quella che è la vita qui a Gonnostramatza.

Ma ora vorremo provare a fare di più, vorremo provare ad emozionarci e ad emozionarvi, cosa non facile, ma tant’è….
Provate per un attimo a chiudere gli occhi e a lasciarvi andare, vi guideremo
noi, portandovi un po’ a spasso, virtualmente, per il nostro amato paese…
Con delle godibilissime istantanee, ogni mese puntualmente, cercheremo di focalizzare i momenti più significativi del vivere a Gonnostramatza, sperando che vengano apprezzate sia da coloro che vivono lontano, ma anche dai tramatzesi, che presi dalla sempre più difficile quotidianità, non riescono a soffermarsi su alcuni particolari che fanno di ogni paese un posto unico e indimenticabile!!!

Il Bottigliaro

Istantanee Tramatzesi

GENNARJU
Castiu spantau
Custu Gennarju
chi m’esti passau appabas

Innoi po chi si frimmada
A castiai beni
Is froris de sa mendua
Funti allirgus e profumaus
E is margheritas accarezzàdas
De su bentu estu
Parrit nendi Fragaisì

Is pillonis ciccanta
Logu callenti po s’accucciai
E bremmi moddi de mazziai

Torru acco’ cun is arregodus
Po ciccai ancora
E su chi biu est ACQUA
E meda
Stiddius chi no bolit passai prusu

E mi furriu appabas cun su penzamentu
E is pillonis si funti bobaus

Is brebeis funti scidas de chizzi
E su logu est tottu arrosiau
E parrint is granus de s’arrosariu.

Sa BIDDA est’ ancora DROMMIDA
E deu seu currendu a sodighi’
Is disi
E curridi s’acqua
Commenti currianta
Is brabeis in su frummi sciugu

E currinti in s’aria
is linguas de su fogu de S. Antoi
commenti currinti
is granus de s’arrosariu
me is manus de chi pregada
in Prucessioni.

Su tempus est abétiosu
In su sattu is Enadroxus luxentis
Parint ogus de bestias afadadas.

DEUS narada de lassai
Una pariga de disi limpias
Po is FESTAS
E is jogus de is pippius
E po tottus arrostinti
Sa castanja
Po is picciocheddus e poi is antzianus
E is boxis currint impari cun is SONUS

E serru is OGUS e seu arribau
Cun su penzamentu
A cussas luxis festosas
De su mes’e IDAS
E unu CANTU mi zerriada….

Ma est ora de torrai a partì
FRIARJU esti arribau.

ilBottigliaro

Commenti

Verifica il corretto inserimento delle informazioni richieste(*).

Back to top